ALTA PUSTERIA – Culturaronda® Dolomythos: Vivere le Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

12 proposte culturali tra natura e tradizione nelle Dolomiti per tutti gli amanti del territorio.

dolomiti alta pusteria

Conoscenza, natura e cultura in un unico giorno: l’esperienza Culturonda® Dolomythos permette di conoscere tutti i segreti delle Dolomiti, dichiarate nel 2009 Patrimonio mondiale UNESCO. Un tour davvero unico promosso dal Consorzio Turistico Alta Pusteria per andare alla scoperta delle bellezze e delle eccellenze del territorio con tutte le sue particolarità.

Le Dolomiti appartengono senza dubbio all’élite delle formazioni montuose del nostro pianeta. Forse non tutti sanno che in principio venivano chiamate “i monti pallidi”, poi nel 1788 alcuni ricercatori scoprirono che le rocce erano composte da una pietra calcarea contenente magnesio e, in seguito, assunsero il loro attuale nome in onore del naturalista francese Déodat de Dolomieu che studiò il particolare tipo di roccia. Questa e altre interessanti curiosità fanno parte dei 12 percorsi Culturonda® Dolomythos che danno l’opportunità di esplorare le origini, il fascino e la storia della regione dolomitica.

Culturonda® Dolomythos non è un semplice viaggio, è un’esperienza incredibile per tutti i sensi, che permette di entrare in contatto con il territorio a 360°.

Il tour parte con un’interessante visita al Museo Ladin Ciastel de Tor (San Martino in Badia) alla scoperta della lingua e della storia dei Ladini, per poi continuare con una passeggiata al maso del 1400 Alfarëi a San Leonardo in Badia dove gustare un tipico pranzo ladino. Il viaggio prosegue attraversando i passi di Valparola e Falzarego a Cortina D’Ampezzo, la Val di Landro – con una vista mozzafiato sulle Tre Cime di Lavaredo e una visita al Cimitero di Guerra – per terminare presso il Centro Visite Tre Cime nello storico Grand Hotel Dobbiaco con un’introduzione alla formazione delle Dolomiti e alla storia dell’alpinismo.

E’ possibile iscriversi presso tutte le associazioni turistiche dell’Alta Pusteria, prenotando una della date in programma: 30 giugno, 7/19/26 luglio, e 11/18/30 agosto. Il prezzo è di 40€ a persona e comprende: gita in pullman, visita guidata al maso Alfarëi, visita panoramica alle Tre Cime di Lavaredo, visita al Cimitero di Guerra Sorgenti e visita al Centro Visite Tre Cime.

Per tutti coloro che desiderano vivere il Culturonda® Dolomythos in autonomia è possibile scaricare la comoda app, una guida turistica modulabile a piacere dove vengono affrontate ben 12 tematiche differenti: la geologia delle Dolomiti, il fenomeno dell’Enrosadira, le vie del commercio, il menestrello Oswald von Wolkenstein, saghe e miti, la nascita del turismo di montagna, la Grande Guerra sulle Dolomiti, l’acqua, la cultura ladina, i monumenti della natura e i Parchi naturali delle Dolomiti.

L’applicazione fornisce molte informazioni utili, come orari di apertura dei luoghi da visitare, informazioni sui mezzi pubblici, opportunità di parcheggio, mappe, punti di interesse e una sezione dedicata ai materiali multimediali come foto, audio e video. E per i più esperti, non manca il divertente Quiz delle Dolomiti per dar prova della propria abilità e conoscenza!

L’Alta Pusteria è anche su…


Facebook: https://www.facebook.com/ConsorzioAltaPusteria 
Twitter: http://twitter.com/AltaPusteria
Instagram: http://instagram.com/dolomites_
Youtube: http://www.youtube.com/altapusteria
Pinterest: http://www.pinterest.com/dolomites/

INFO: Alta Pusteria

Commenti chiusi

-->